mercoledì 1 marzo 2017

La prima novità di marzo

Oggi è il primo marzo e finalmente c'è il sole. E si questo sarà un mese con qualche novità! La prima è questa!!!!!


Di che cosa parliamo????

parliamo di un laboratorio che inizierà a Fabbric-Arte sabato 11 marzo 2017. Intanto capiamo di che cosa si tratta.  Art Journal è un “diario artistico”. Ma ha poco del diario tipico, infatti le poche parole presenti spesso sono celate sotto strati creativi, nascoste dalla moltitudine di strati di tecniche mixed media (di cui parleremo dopo) impiegate per la realizzazione delle pagine artistiche del diario stesso.
Le parole sono solitamente piccole frasi, poesie, singole parole che decorano l’immagine finale.
Il mixed media è, come dice il nome stesso, un insieme di tecniche che mirano a creare più strati in un processo artistico, dove quelli più in superficie lasciavo vedere e non vedere quelli di sottofondo, creando così effetti molto particolari, materici e suggestivi. In questo tipo di pratica si possono utilizzare tutti i materiali che si hanno a disposizione.

Dai più tipici colori (acrilici, pastelli, gessetti, foglia oro, ecc.), a paste e medium particolari (colle viniliche, gesso liquido, pasta che dà struttura, ecc.), all'utilizzo di svariati strumenti (timbri, tamponi, stencil, rulli, tag, ecc.), fino a inserire materiali di scarto riciclati (tessuti, ritagli di carta, bottoni, cartone, brillantini, paillettes, ecc.). Sono ammesse tecniche come il decoupage, il collage, lo stamping, il trasferimento di immagini, tecniche d’invecchiamento (distress) e chi più ne mette meglio è, perché non vi è una regola fissa.
Basta sperimentare e conoscere i vari materiali (che hanno le loro regole di esecuzione) e poi il resto è solo creatività e fantasia che mira alla trasformazione di un’emozione in pagina artistica di art journal.

Così facendo, si prova un sollievo psicologico, come di liberazione. Insomma… l’art journal fa bene all’anima e allo spirito perché attraverso di esso si può fissare qualcosa che ci ha fatto del bene o esorcizzare e trasformare qualcosa che ci ha provocato del dolore, della rabbia o comunque dei sentimenti negativi. Anche la sua estrema libertà di espressione è fondamentale. Non vi è giusto o sbagliato! E’ la quintessenza dell’espressione personale, della ricerca e della libertà.

Sabato 11 marzo alle ore 15:30 inizierò questa bella avventura, sempre in collaborazione con Mirtillamente Craft Shop!

Giusto per capire ecco alcune pagine di Art Journal che ho fatto questa estate








E quindi, ora ci si prepara al meglio perchè le soprese per questo laboratorio non finiscono qui, ma non posso svelarle tutte.

E poi Marzo è solo agli inzi...e posso solo aggiungere questo #ESSEREKREATTIVA!!!!!

A presto!