giovedì 23 maggio 2019

Un bel gioco per un LO colorato!


Oggi parliamo di GIOCO. Se cercate questa parola su Wikipedia ad un certo punto arriverete a queste citazioni "Immanuel Kant definì il gioco un'attività che produce piacere, classificabile in gioco di fortuna, gioco di arte e musicale, gioco di pensieri.
Nemmeno la natura è priva di manifestazioni di giochi, quali le sovrabbondanze, le superfluità; Friedrich Schiller riconobbe in questo fenomeno la manifestazione del gioco estetico. Inoltre affidò al gioco la funzione di tramite per raggiungere la libertà e l'espressione della fantasia"
Gioco per raggiungere la libertà e l'espressione della fantasia... 
Potrei tatuarmela questa frase. Ed è così che mi sento e senza questa sensazione io non voglio vivere. Ed è grazie alle cose che pasticcio (creo) non mi farò mai mancare la libertà e il piacere di giocare... 
In questo caso ho giocato con i colori, lo scotch di carta, le foto di un aperitivo favoloso preso a Palermo con le Amiche speciali, tutto questo per fermare su carta un momento di libertà di cuore. La sfida diciamo tecnica era poter utilizzare washi... ora come tutto, e lo sottolineo...COME TUTTE... anche io ho mille mila washi tape, ma volete che abbia quello giusto al momento giusto? NO!  

martedì 23 aprile 2019

Un mini mini per momenti dolci!


Le cose possono avere un aspetto diverso....tutte le cose che guardiamo ed è spesso la giustificazione che mi do quando penso "No, questo non lo posso buttare perchè chissà cosa potrà diventrare" oppure "ho già in mente una cosina e... appena ho un attimo di tempo...farò".

E così proprio grazie a questo pensiero oggi vi mostro come ho trasformato una scatola di Pocket Coffe in una piccola scatola che contiene un piccolo mini.

Ecco la mia partenza.

I materiali che ho utilizzato:

  • una scatola da magari anche con una forma insolita;
  • gesso e modelling past;
  • garza;
  • stencil;
  • la collezione di carte della Mintay Life Stories;
  • Cere Rose Gold e White Gold della Prima.

Per prima cosa smontate la scatola e stendete uno strato di gesso per togliere l'effetto di plastica lucida che è tipico di queste confezioni. 
In questo modo qualunque azione intraprenderete avrà sicuramente una resa migliore. 
La carta si incollerà meglio e anche eventuali colori o paste avranno una resa più efficace.


venerdì 19 aprile 2019

Voglia di colori.... e di libertà! Tutto con un mini strampalato :-)

Si... credo che la farfalla che vedete lì nella foto in alto a destra sia esattamente l'essenza di questo progetto. Oggi voglio raccontarvi che cosa mi spinge... qual è il moto che mi porta a fare progetti a volte cosi disparati tra di loro... eh ma guardate che non capita solo a me... Il mio motore è la pancia... l'esigenza.... a seconda del momento che stiamo vivendo ognuno di noi ha bisogno di colorare tagliare costruire fotografare cucinare .... qualsiasi cosa la "pancia" ci suggerisca di fare ecco secondo me a volte è necessario farlo.... lo meritiamo, no?


E questo progetto nasce proprio dalla pancia... volevo a tutti i costi poter esprimere quell'abbraccio che ho ricevuto... grande grande... in una bellissima esperienza vissuta con le mie Amiche. Poi si certo, i prodotti che ho utilizzato mi hanno facilitato e veicolato così bene.... però... è venuto fuori tutto da solo....
Io non sono proprio una di quelle persone che misurano e progettano nei dettagli, lo so che si dovrebbe fare....e io ci provo anche ... ma mai troppo nel dettaglio... spesso mi lascio condurre come vi dicevo dalla pancia...

Questo è un progetto semplice, dove i colori (come sempre) la fanno un po' da padrona. 

Se volete capire come è costruito ecco il link con il Tutorial e materiali utilizzati

Di seguito qualche foto 

 Tutorial e descrzione del progetto

mercoledì 17 aprile 2019

Un mini album...unico e doppio nel suo genere.


Sono stata fortunata. Ho potuto immaginare un progetto doppio e unico nel suo genere. E l'ho fatto con un'Amica, la mia Silvietta,  cosa che mi ha reso doppiamente fortunata.
Ho immaginato con lei attraverso una tecnica particolare, un mini album unico per me e per lei per un evento che io considero la MIA PRIMA VOLTA

Un corso ASI 
un corso dove ho potuto far IMMAGINARE
un corso dove il nostro mini album unico e doppio nel suo genere è diventato il progetto UNICO di altre 75 persone.Ognuno unico nel suo genere.

Le emozioni provate a Treviso, durante il meeting ASI del Veneto non sono descrivibili, o per lo meno non lo sono per me che non ho le parole giuste o forse ne ho troppe che svolazzano nel mio cuore ormai da qualche giorno.
Entusiasmo, condivisione, scoperta, conoscenza e molto altro ancora, a dimostrazione che il colore, la carta e questi momenti creano dimensioni parallele di felicità e serenità che servono a riappacificarci anche con il grigiore, a volte, della nostra quotidianità!

Io vi mostro la mia versione in questi pochi scatti 


sabato 23 marzo 2019

Una sorella....un matrimonio e ...una Tag....una XXL TAG!!!!

Buongiorno, eh si! Ogni tanto capita (non spesso per fortuna) che tua sorella si sposi e così all'improvviso ti ritrovi nel vortice dei preparativi.... anche i più disparati! Potevo non regalare a mia sorella un biglietto per il suo matrimonio? Potevo accontentarmi di un biglietto qualunque? Chi mi conosce lo sa che io non sono un'esperta di card e così come si può dire... ho personalizzato il concetto di tag!
Ne ho preparata una maxi che potesse contenere un pensiero nascosto.

In sequenza vi mostro brevemente quali sono stati i passaggi per realizzarla, non si tratta di nulla che sia particolarmente complicato, anzi!!!


Queste sono le carte che ho utilizzato