sabato 26 maggio 2018

I pois... se non li hai...li crei :-)



E' vero!!!! A volte mi capita di cercare come una matta la carta che mi soddisfi, l'abbellimento quello giusto...che guarda casa nella miriade di cose che abbiamo non troviamo mai!!! e così per questo diciamo LO atipitico (perchè non ha una foto)!!!! avevo bisogno di pois...ma quello che avevo non mi soddisfava, non era quello che io ritenevo giusto.

Così ho fatto un passo indietro e mi sono detta, ma se non lo hai perchè non te lo fai????

E via, ho preso pennelli e acquerelli e un bazzil bianco e ho cominciato "a sentimento" a spatasciare colore come se non ci fosse un domani!


E questa azione mi ha dato molte soddisfazioni perchè sono venuti fuori tuti colori che mi piacevano tantissimo :-)

lunedì 23 aprile 2018

I miei giardini, la primavera e un LO un po' particolare!

Ho sempre subito il fascino delle forme rotonde, sarà perchè un po' tonda lo sono anche io o sarà perchè mi danno un senso di infinito... Così questa volta ho voluto provare a sperimentare un LO costruito su una forma rotonda e direi perfetta come quella dei cerchi da ricamo a punto croce.

Soggetto principale, il meraviglioso glicine della casa in campagna.



Le ricamatrici mi perdonino, onestamente non so quale sia il termine tecnico che definisce questi cerchi, ma devo dire che offrono vermanete un sacco di possibilità anche per chi come me, non ha la pazienza per il ricamo.

lunedì 26 marzo 2018

I Lo ... che fascino!

Si lo devo ammettere, questo è il mio terzo layout... e devo ammetterlo ne sono sempre più affascinata. Il concetto di poter esprimere e ovviamente raccontare una storia in una pagina....eh questa cosa mi piace sempre di più.

Certo lo faccio a mio modo, un po' pasticciato perchè senza colore, senza paste... io non riesco ad andare molto lontano, e devo dire che in maniera sempre più urgente ho la necessità di trovare degli equilibri tra materia (paste, gesso, medium) e colore e carta.

Questa mi è sembrata una buona occasione per sperimentare il mix. 


Un bazzil bianco fa da base, poi ho usato spatolandolo il gesso clear della Finnabair che ha permesso al colore di avere questo effetto così macchiato. 

Ma facciamo un passo indietro, è proprio vero che ogni momento va ricordato e l'ho pensato il giorno che ho scattato la foto (il 27/02/2018). Aveva nevicato nella notte, la mia macchina era bianca e come da bambina ho disegnato sulla neve.... e poi ho fotografato uno dei disegni, semplici, forse banali, ma che mi avevano fatto tornare un po' indietro nel tempo. E quella sensazione volevo ricordarla...

Così la modelling past è servita per ricreare la neve, e le carte, il vellum e i nastri per riprendere i colori della foto. Tutte le sovrapposizioni sono state cucite (in maniera molto semplice) ho conservato i fili delle cuciture perchè mi dispiaceva tagliarli, non amo le chiusure precise e perfette.

lunedì 19 marzo 2018

Aria di primavera e... qualche TAG!

Chi mi conosce sa che la mia stagione, in assoluto, preferita è la Primavera! Perchè .... semplicemte per i suoi colori, così vivi, così freschi... così "nuovi"! Mi piace la brezzolina che nelle giornate serene mi permette di vedere le montagne dal mio balcone, mi piace ripensare a come sarà il mio giardino, mi piacciono i fiori e le piante che si risvegliano dopo l'inverno.

In realtà io non ho un giardino, ho due balconi che riempio di piante e oggetti strani e poi ... ci sono i giardini di mia mamma che vive in campagna e qui sì che si lavora sul serio!

Però questi angoli di casa mia diventano il mio rifugio, quando torno da lavoro, la sera....insomma i miei piccoli posti dove pasticciare con la terra e le piante e i fiori.

Ed in questo clima sono nate queste TAG. E tutte saranno e sono state regalate!

Ecco le prime due, lo sfondo nasce dal medesimo progetto e i colori sono semplici acrilici della Pebeo.



La prima è dedicata allo swap del meetng ASI Piemonte che si è svolto ieri e che aveva come tema proprio la primavera.

lunedì 26 febbraio 2018

Cuori e frecce e un ... san Valentino un po' particolare!



Non ho mai amato molto questa festa...eh già.... quando ero ragazzina i primi flirt erano ovviamente a senso unico e quindi si soffriva solo (ah gli amori giovanili tormentati), crescendo mi sono resa conto che mi piaceva ricevere piccoli pensieri d'amore assolutamente inaspettati e semplici e quindi perchè concentrare tutto in unico giorno???

A parte tutti gli scherzi, per febbraio ho voluto in qualche modo interpreatare la mia versione del mio concetto di Amore. Che io immagino come una CASA dove mille ingranaggi si incastrano perfettamente. Avete presente i quadranti degli orologi con i meccanismi a vista? Ecco così.... certo a volte bisogna un po' oliare qualche ingranaggio perchè magari stenta un po'... Poi a volte qualche piccola rotellina va cambiata, ma anche la nostra vita cambia, cresciamo, ci evolviamo (a volte abbiamo la fortuna di farlo insieme), ma se i meccanismi fuzionano beh... allora andremo avanti. La foto che ho scelto sono le nostre mani... insieme. Perchè insieme è tutto più facile.

Ecco i miei pensieri...semplici...ed ecco di seguito qualche indicazione su come ho assemblato il tutto.

Dunque dunque torniamo a noi, per l'ispirazione del mese su Scrappiamo Insieme abbiamo queste mese il vincolo dei cuori e delle frecce. Ecco il mio progetto e vi ricordo che avete ancora 2 giorni per partecipare e qui trovate tutte le modalità.... AVANTI allora!!!!!!!

Ecco i materiali che ho utilizzato


Per i colori mi sono affidata ai colori della Prima

Ho prima passato il gesso nero su tutte le parti in legno (ingranaggi e casetta di Tim Holtz), poi gli ingranaggi sono stati colorati con questi acrilici della Prima. Ho poi embossato con una polverina CLEAR sempre della Ranger tutti i meccanismi.

E alla fine ho assemblato il tutto.