venerdì 30 giugno 2017

Perché anche con la carta...posso rinnovare un mobile!

Quante volte, a casa nostra, ci capita di guardarci intorno e pensare che "no, non è il caso di cambiare quel mobile" perché sappiamo che la forma è quella giusta, ma qualcosa non ci piace più. A me è successo con questi due mobili contenitori un po’ troppo “essenziali” nelle linee e soprattutto un po’ troppo scuri.


Aggiungiamo inoltre che i miei due coinquilini felini avevano "depositato la loro firma" sulle ante superiori, costringendomi ad un intervento riparatore.


Così, in uno dei miei innumerevoli giri nel negozio di Leroy Merlin ho deciso che:
  • gli autografi dei miei gatti andavano riparati;
  • Le mie ante avevano bisogno di un vestito nuovo
Come ho fatto? Semplice,utilizzando la carta da parati!


Nota fondamentale, io sono un po’ pigra e non ho smontato le ante dei due mobili, ma alla fine ho pensato che forse mi sarei fatta un favore se le avessi smontate e poggiate su un piano!


1 - MATERIALE NECESSARIO

  • 1 pennello piatto largo
  • 1 spatola per stendere la pasta di legno
  • cera scura da legno
  • 1 rullo (possibilmente quello che si usa nelle arti decorative per stendere il colore)
  • carta vetro a grana fine   

Ed ecco il risultato finale 



Se volete seguire tutti i procedimenti ecco il tutorial completo, lo trovate cliccando qui!

Buon lavoro!!!!!!